Rufus (Ghost track)

Fabbricante di canzoni

Buonasera, mi presento: sono Rufus 
e vivo dentro questo corpo da un mesetto fa. 
Sono lo spirito risorto 
di un cantautore morto 
senza aver venduto un disco senza casa discografica.

Vengo fuori senza chiedere permesso, 
inopportuno come un rutto in alta società 
e mi impossesso della voce di un cantante 
come un parassita che rosicchia e succhia la sua anima! 

Non ho peli sulla lingua, sono cinico, 
di peli ce n'ho tanti si ma tutti sullo stomaco! 
Sono antipatico, antidemocratico, 
malato di dissenteria dialettica e quando parlo mi agito!

Politicamente un pò scorretto, è vero, 
rispetto a Sgarbi dico qualche parolaccia in meno,
schizofrenico, sono un maleducato 
quel nostalgico romantico cristicchi l'ho cacciato!

Rufus! 
...mi presento sono... 
Rufus! 
...mi presento... 

Sono la scintilla al culo che ti sveglia e ti fa correre, 
un missile sparato in faccia che ti faccio esplodere...

Rufus! 
...mi presento sono... 
Rufus! 
...mi presento...

Che abbia inizio lo spettacolo, si apra il sipario: diamo il benvenuto a rufus con un bel applauso!